Green Evolution – Milano Design Week 2022

Home Prodotti Talenti Green Evolution – Milano Design Week 2022 / 06 Giugno 2022

In occasione della Milano Design Week, Talenti, iconico brand outdoor d’alta gamma e lo showroom Salvioni Milano Durini hanno lanciato il progetto Green Evolution che ha visto le terrazze più glamour della capitale del design trasformarsi in una location unica e dal forte impatto visivo. Vere e proprie oasi di sostenibilità dove arredo e natura si sono fuse perfettamente per dare vita ad un’esperienza unica, mostrando come eleganza e rispetto per l’ambiente possano andare d’accordo nel nome del design. 

 

Il concept 

La sostenibilità non è una moda ma un imperativo che il marchio Talenti ha deciso di far proprio per questa edizione del Fuorisalone. Le preziose terrazze di via Durini 3 sono diventate così la cornice ideale per lanciare un messaggio in difesa del pianeta. Attraverso suggestive installazioni che hanno come filo conduttore il tema della rete (in corda o metallica) e le bottiglie di plastica, Ludovica+Roberto Palomba hanno voluto richiamare inevitabilmente alla mente la drammatica situazione dei nostri oceani e mari dove si stima siano accumulate tra le 86 e le 150 milioni di tonnellate di plastica che in alcuni casi sono arrivate a formare vere e proprie isole. La coscienza ecologica si trasforma in protagonista trovando, con Talenti, un’applicazione concreta sia dal punto di vista del processo produttivo sia dei materiali.  

Il nuovo tessuto 100% riciclato da bottiglie in PET post consumo 

Dopo anni di ricerca, il marchio umbro introduce nelle sue nuove collezioni, un nuovo tessuto 100% green creato dal riciclo di bottiglie in PET post-consumo, e ulteriormente riciclabile al termine del suo utilizzo. In piena sintonia con la filosofia del design circolare, questa gamma di tessuti è completamente Made in Italy, a km 0 e realizzata con un processo produttivo unico.  Attraverso un procedimento meccanico e senza l’utilizzo di sostanze chimiche che potrebbero essere pericolose per l’ambiente, le bottiglie di plastica vengono trasformate in piccole scaglie, poi in polimeri e quindi in filato di PET riciclato. L’utilizzo di poliestere riciclato, che richiede un minor numero di passaggi di lavorazione, permette un risparmio di energia e acqua considerevole e una netta riduzione delle emissioni di carbonio durante il processo produttivo.  

-64% di energia sprecata, -94% spreco di acqua, -32% di emissioni di CO2, questi i numeri di questo incredibile materiale.